La Compagnia dei Pellegrini di Canneto fa ritorno a Foci e San Vittorino di Cerro al Volturno

Home >9 Blog >9 La Compagnia dei Pellegrini di Canneto fa ritorno a Foci e San Vittorino di Cerro al Volturno

La Compagnia dei Pellegrini di Canneto fa ritorno a Foci e San Vittorino di Cerro al Volturno

Il Santuario della Madonna di Canneto – Settefrati – (FR) si presenta ai pellegrini che partono da San Vittorino e da Foci come immerso in una grande conca dove il silenzio delle montagne che lo circondano nascondono la meditazione e l’amore per questa Madonna che da più di cento anni è viva nel cuore dei cerresi.

Il COVID-19 ha mantenuto lontano i devoti alla Madonna per oltre tre anni e per i motivi che tutti ormai conosciamo non è stato possibile organizzare la Compagnia per il pellegrinaggio annuale al Santuario.

L’amore e la devozione per la Madonna hanno risvegliato l’entusiasmo dei giovani, così si è deciso di riprendere questo l’ungo viaggio per andare al Santuario e mantenere viva questa secolare tradizione.

Il viaggio, come sempre, è lungo e faticoso. Si parte dal primo mattino del giorno 21 agosto per arrivare tra le dieci e le undici dello stesso giorno, poi un pò di riposo e la visita al Santuario, dove per tradizione si entra in ginocchio. Nel pomeriggio dello stesso giorno si partecipa alla processione e stanchi del lungo cammino si va a riposo. Dopo una breve notte (breve notte perché la ripartenza è prevista tra le ore 4 e le ore 5 del giorno dopo-22 agosto),si riparte per affrontare una lunga salita per arrivare a Passo dei Monaci, dove una dovuta sosta fa spazio alla discesa che porta a Valle Fiorita e da qui sempre a piedi fino a Foci- San Vittorino

 Un grazie di cuore ai nostri giovani che hanno voluto mantenere la tradizione ancora viva del pellegrinaggio a Canneto e a loro va tutta la nostra riconoscenza.

Un breve video della rappresentazione sarà inserito a breve.

IL VIDEO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *