RASSEGNA DEI PRINCIPALI AVVENIMENTI A CERRO AL VOLTURNO E DINTORNI – Anno 2010

Home >9 Un ventennio in rassegna >9 RASSEGNA DEI PRINCIPALI AVVENIMENTI A CERRO AL VOLTURNO E DINTORNI – Anno 2010

RASSEGNA DEI PRINCIPALI AVVENIMENTI A CERRO AL VOLTURNO E DINTORNI – Anno 2010

 

RASSEGNA DEI PRINCIPALI AVVENIMENTI A CERRO AL VOLTURNO E DINTORNI – Anno 2010

4.03.2010 –  Un cervo  a passegio per via Regina Elena di San Vittorino – Cerro al Volturno

Pochi giorni fa gli abitanti di via Regina Elena della frazione San Vittorino di Cerro al Volturno (IS) hanno potuto assistere a una scena insolita e veramente casuale per la sua originalità. Un grosso cervo femmina in stato di gravidanza ,passeggiava tranquillamente in via Regina Elena senza curarsi della gente che , anche un po’ impaurita ,si domandava se era veramente un cervo.Con il passa parola tra gli abitanti della frazione San Vittorino e quella di Foci si è saputo che , quest’ animale era sceso dalla montagna “La Spina”  e attraversando la gola dell’Acquara si era fermato vicino ad una stalla di un coltivatore di Foci. L’animale avvistato dai cani si era spostato verso San Vittorino, perché chiaramente molestato.La motivazione della sua scesa in paese le ha poi raccontato un altro coltivatore che per caso si trovava lungo il tracciato che porta a l’Acquara. Il cervo, era stato inseguito da un branco di lupi e, per evitare il peggio, aveva scelto di entrare in paese dove i lupi difficilmente si azzardano a entrare.Una riflessione d’obbligo va fatta, dopo la storia dell’orso Marsicano a San Vittorino e questa nuova incursione di un cervo inseguito dai lupi nelle frazioni di Foci e San Vittorino.La scelta di far entrare Cerro al Volturno nella zona contigua del Parco Nazionale Abruzzo Molise Lazio, giustifica a pieno questa decisione, perché questo territorio è ormai sede permanente di diversi animali che stanziano nel Parco.

14.04.2010 – Incontro di battito sul Bullismo a Cerro al Volturno

Questo pomeriggio si è tenuto un incontro di battito nell’Aula Magna del locale Istituto Comprensivo “Dante Alighieri” di Cerro al Volturno. Ad organizzare l’incontro è stato don Ennio Lembo parroco della Parrocchia Assunzione di Maria Vergine nella persona del parroco don Ennio Lembo.  Dopo i saluti  del dirigente scolastico Mariella Di Sanza, apre i lavori I. Di Ianni  dando la parola a  Salvatore Fucile, che affronterà il tema “Il disagio giovanile: le discese ardite e le risalite (L. Battisti)” e alla neuropsichiatra  della  ASREM Giuseppina Epifanio, che espliciterà l’interrogativo “Bullismo: Che fare?. Chiude i lavori  don Ennio Lembo




Sofia
Author: Sofia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.