Le Volturniadi – Le olimpiadi dell’alta valle del Volturno

Home >9 Storia >9 Le Volturniadi – Le olimpiadi dell’alta valle del Volturno

Le Volturniadi – Le olimpiadi dell’alta valle del Volturno

Nasce nel 2010 nell’alta valle del Volturno un comitato promotore per organizzare tre giorni di eventi finalizzati a rafforzare i rapporti sociali tra i giovani e meno giovani residenti nella valle.

Dopo varie riunioni tra i vari rappresentati dei comuni nasce la manifestazione che  porta il nome di “VOLTURNIADI” ; i comuni interessati sono: Colli al Volturno, Cerro al Volturno, Castel San Vincenzo, Rocchetta al Volturno che fa anche da capo fila e Scapoli.

La prima manifestazione si svolge  nei giorni 30-31 luglio e 1° agosto 2010 a Rocchetta al Volturno (IS) per poi proseguire a rotazione negli altri comuni negli anni successivi. Lo schema organizzativo è simile a quello delle olimpiadi.

Scopo di tale manifestazione è quello di costruire un tessuto sociale quanto più possibile unito e che rispecchi le esigenze di tutta l’alta valle, ma anche e soprattutto per creare  un turismo diffuso su tutto il territorio. L’iniziativa va subito sostenuta, sia da parte dei cittadini sia da parte di tutte le attività economiche del territorio  e soprattutto dalle amministrazioni comunali che mettono a disposizione dell’organizzazione tutti i mezzi disponibili per la buona riuscita degli eventi.

Il 2011 si passa a Scapoli. Dopo il grande successo della festa della zampogna si aprono i festeggiamenti delle Volturniadi dei borghi della valle del Volturno

I giochi si svolgono nei giorni 8 e 9 agosto. Il programma prevede i seguenti giochi:

Alle ore 18,00 del giorno 8 agosto l’ingresso delle squadre partecipanti alla manifestazione, subito dopo il saluto del sindaco ospitante dei cinque comuni partecipanti alle gare. Dopo l’apertura degli stand, alle ore 19,00 iniziano i giochi in onore del cinquantesimo anno dell’unità d’Italia.

Il giorno nove Agosto appena dopo l’apertura degli   stand, alle ore 18,30 iniziano i giochi con il saper portare sulla testa la “Tina”. La prova consiste proprio nel saper percorrere un tratto di strada con la “tina” in testa in un tempo brevissimo. Altri giochi allieteranno la serata che finirà con la premiazione delle squadre vincitrice dei vari giochi e la         premiazione della squadra di Pizzone vincitrice del torneo. La terza edizione si svolge nel borgo di Pizzone, paese dove il Parco Nazionale d’Abruzzo , Lazio e Molise ha istituito il centro orso.  Qui vincono le Volturniadi in ex aequo  la squadra del Cerro al Volturno e quella di Castel San Vincenzo. Sarà Castel San Vincenzo a ospitare le Volturniadi del 2013. Come negli anni passati i giochi si svolgono nei giorni 8 e 9 agosto e una delle gare più belle viene svolta nel lago artificiale che nei mesi estivi  ospita migliaia  di turisti che  vanno  a godersi le acque puliti e fresche che scendono a valle dalle Mainarde.

Si conclude il quinquennio delle Volturniadi con la vittoria in casa della squadra di Cerro al Volturno. Dopo tanto tempo si rivede il centro sportive affollato di gente che segue tutte le fasi dei giochi. Sono stati due giorni di comunicazione sociale tra quasi tutti i ragazzi dall’alta valle del Volturno, due giorni di vera fratellanza, due giorni  che hanno consolidato i rapporti di amicizia già esistenti e rafforzati nelle passate edizioni. I giochi proseguono nel 2015 e fino ai giorni nostri sempre con l’obiettivo di rafforzare sempre più i legami sociali tra i borghi e per far nascere nella valle un rapporto di unione tra i comuni al fine di progettare un programma  unico per dare alla valle più sviluppo e più servizi.

Scapoli – Sede delle Volturniadi 2011 – Vince la squadra di Pizzone

Volturniadi 2012

Volturniadi 2012 -3a Edizione – Pizzone 5 – 6 e 7 agosto Vince Cerro al volturno.

Volturniadi 2014

Cerro al Volturno ospita le Volturniadi 2014 .

Sofia
Author: Sofia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.