Tra arte, cultura , storia e ambiente ecco il Molise da Termoli ai Monti della Meta

Home >9 Uncategorized >9 Tra arte, cultura , storia e ambiente ecco il Molise da Termoli ai Monti della Meta

Tra arte, cultura , storia e ambiente ecco il Molise da Termoli ai Monti della Meta

Il Molise è una delle regioni più giovani d’Italia, infatti la sua costituzione risale al 1963 quando ci fu il distaccamento dalla Regione Abruzzo. Ha una estensione di 4. 438 Kq di cui il 55,3 % montuoso e il 44,7 % collinare. La parte Montuosa è costituita dalla catena delle Mainarde , dal Massiccio del Matese e da Monte Capraro e Monte Campo di Capracotta. La parte pianeggiante è limitata alla piana di Venafro e la piana di Bojano , mentre la parte collinare e a tratti pianeggiante è sulla fascia costiera dell’Adriatico.
Due importanti centri turistici invernali per lo sci li troviamo sui monti di Campitello Matese e sui monti del comune di Capracotta, mentre sulla catena delle Mainarde dove svetta Monte Meta a 2241 m s.l.m. abbiamo il Parco Nazionale Abruzzo, Lazio e Molise che offre dei meravigliosi percorsi turistici tra i camosci, i lupi, gli orsi , i cervi e tanti altri animali che stanziano nell’area del Parco. La fascia costiera del Molise che si affaccia all’Adriatico garantisce e offre con i comuni di Termoli, Campomarino, Petacciato e marina di Montenero di Bisaccia una garanzia certa per passare le vacanze estive in un mare pulito e spiagge tranquille. Il lago di Guardialfiera a pochi chilometri dall’autostrada Adriatica A14 , il lago di Occhito ai confini con la provincia di Foggia e il Lago di Castel San Vincenzo a qualche chilometro dalla strada Val di Sangro sono la passione di chi vuole trascorrere le vacanze tra acque e monti , tra pesca e caccia e tra i boschi in cerca di funghi porcini , tartufi prataioli e tante altre specie. Il fiume Volturno ,noto a tutti per le sue sorgenti sempre pulite e limpide, il Biferno per il suo lungo tratto solo nel territorio del Molise, il Trigno e il Fortore garantisco, sotto le fresche piante che si estendono lungo il loro cammino, ai pescatori e ai tanti vacanzieri una freschezza rigenerante.
Dalla città di Termoli alla catena delle Mainarde il Molise è ricco di arte,[ed_toggle title=” Continua a leggere” status=”close”]di storia ,di culture e di tanti piccoli borghi che fanno di questa regione l’ambiente ideale per trascorrerci le vacanze in tutti i periodi dell’anno. La connessione tra mare e monti passa attraverso tanti piccoli borghi sparsi all’interno del territorio e tra i tanti siti archeologici e aree ambientali incontaminate che danno al turista garanzia e sicurezza di poter trascorrere le vacanze con tanta serenità . Attraversando il territorio si può ammirare una rete di comuni dove è possibile vedere numerosi monumenti naturali e archeologici , conoscere un artigianato tipico artistico Scapoli , gustare i sapori di una produzione enogastronomica di eccellente qualità e trovare una delle tante confortevoli aziende agrituristiche, residenze turistico alberghiere, alberghi e Hotel tutti confortevoli con ambi spazi di verde e di natura incontaminata.

A sostegno di queste certezze ecco le meraviglie del Molise:
 I castelli del Molise
Il tartufo Molisano


Stazioni Invernali : Dove sciare in Molise
 I fiumi del Molise

I tratturi , i Tratturelli , i Bracci e la transumanza del Molise
La città romana di Altilia  Saepinum  Molise 
Pietrabbondante (Isernia) – Il Teatro Tempio Sannitico
La Cripta dell’Abate Epifanio
Home Aeserniensis (Uomo di Isernia)
I Palazzi Baronali

Vuoi venire in Molise, ecco le indicazioni stradali per trovarci. Se vuoi seguire un percorso specifico vai su questo link Calcola qui il tuo percorso per le vacanze in Italia e in Europa e potrai calcolare il tuo percorso personale per visitare il Molise. Non possono mancare gli eventi storici di grande rilevanza che il Molise custodisce da secoli per la loro importanza storica, culturale e artistica. Tra i tanti ti segnaliamo.

LA ‘NDOCCIATA DI AGNONE – MOLISE

La fiera nazionale del Tartufo nero e la mostra mercato del tartufo bianco a San Pietro Avellana

I MISTERI – CAMPOBASSO

[ed_divider color=”#0000ff ” style=”solid” thickness=”10px” width=”100%” mar_top=”20px” mar_bot=”20px”]
Se vuoi conoscere e partecipare a tutti gli eventi di grande rilevanza storica regionale e nazionale vai su questa pagina del portale “ EVENTI MOLISE
Se visiti il Molise e vuoi, forse , pernottare e gustare i prodotti enogastronomici Molisani senza conservanti e freschi di giornata visita queste pagine del nostro portale:

DOVE DORMIRE

DOVE MANGIARE


 

 

 

 

Sofia
Author: Sofia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.