Castel San Vincenzo – Cerro al Volturno – Lo sport di ieri e di oggi

Home >9 Sport di ieri e di oggi >9 Castel San Vincenzo – Cerro al Volturno – Lo sport di ieri e di oggi

Castel San Vincenzo – Cerro al Volturno – Lo sport di ieri e di oggi

In occasione di una festa a Castel San Vincenzo si organizza sul lago un torneo di calcio per le rappresentative delle squadre dei paesi dell’alto Volturno e dintorni. Dopo aver disputato tutti gli incontri previsti dal sorteggio, arrivano in finale le rappresentative di Castel San Vincenzo e Cerro al Volturno. Sono due squadre che non hanno avuto quasi mai l’occasione di incontrarsi nei vari tornei disputati negli anni passati e sarà questa la partita per misurarsi sulle effettive capacità tecniche dei singoli e del gruppo. Un giovane dell’epoca, oggi affermato medico, con la sua telecamera ebbe la pazienza di riprendere tutta la partita e lasciare alla storia questa testimonianza che, forse, è unica nella storia remota del calcio nell’alto Volturno. L’incontro, svoltosi nell’anno 1989 in uno splendido pomeriggio del mese Agosto sulle rive del lago di Castel San Vincenzo viene seguito da numerosissimi spettatori delle due rappresentative. Cerro al Volturno scende in campo con la maglia gialla, mentre il Castel San Vincenzo indossa la maglia rossa. Tra le file del Cerro al Volturno gioca anche un calciatore che milita nella promozione Abruzzese  e diversi giocatori  della  Cerrese calcio.

La monetina dell’arbitro per eseguire il sorteggio iniziale consente alla rappresentativa del   Cerro al Volturno di poter battere il calcio d’inizio mentre alla squadra del Castel San Vincenzo va la scelta del campo. La prima squadra a passare in vantaggio è il Cerro al Volturno. Dopo aver battuto un calcio d’angolo, si crea una confusa mischia nell’area di rigore del portiere avversario e un attaccante del Cerro al Volturno mette il pallone in rete.

Il seguito della partita lo affidiamo alla vostra visione.

Le immagini, purtroppo, non sono delle migliori, sono passati oltre trenta anni e sicuramente la tecnologia non è più quella di una volta, ma il video è visibile per seguire la partita. Vai al Video

Sofia
Author: Sofia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.